Che cos'è una VPN

Che cos'è una VPN e perché ne ho bisogno?

Una VPN, o rete privata virtuale, consente di creare una connessione sicura a un'altra rete su Internet. Le VPN possono essere utilizzate per accedere a siti Web con restrizioni regionali, proteggere la tua attività di navigazione da sguardi indiscreti sul Wi-Fi pubblico e altro ancora. La maggior parte dei sistemi operativi ha il supporto VPN integrato.

Qual è lo scopo principale della VPN?

Una connessione VPN stabilisce una connessione sicura tra te e Internet. Tramite la VPN, tutto il tuo traffico dati viene instradato attraverso un tunnel virtuale crittografato. Questo nasconde il tuo indirizzo IP quando usi Internet, rendendo la sua posizione invisibile a tutti. Una connessione VPN è anche sicura contro gli attacchi esterni.

Chi ha inventato la VPN?

Gurdeep Singh-Pall

Quando è stata inventata la VPN e chi ha inventato la tecnologia VPN? La storia della VPN inizia nel 1996, quando un dipendente Microsoft (la maggior parte delle fonti dice Gurdeep Singh-Pall) ha iniziato a sviluppare il protocollo di tunneling peer to peer (PPTP). Nel 1999 è stata pubblicata la specifica. Una VPN è creata da stabilire una connessione virtuale punto-punto mediante l'utilizzo di circuiti dedicati o con protocolli di tunneling su reti esistenti. Una VPN disponibile da Internet pubblica può fornire alcuni dei vantaggi di una rete geografica (WAN). Perché è stata creata la VPN? Le aziende avevano bisogno di un metodo sicuro e privato per rendere possibile la comunicazione e la condivisione di file tra diversi ufficie per consentire ai dipendenti di accedere a file importanti da remoto senza che vi sia il rischio che utenti non autorizzati rubino dati sensibili. Bene, è qui che sono entrate in gioco le VPN.

Cosa fa effettivamente una VPN?

VPN nascondi il tuo indirizzo IP e la tua posizione fisica crittografando il tuo traffico Internet in modo che nessuno possa dire chi sei, dove sei o cosa stai facendo online. … Le VPN non sono solo per desktop o laptop: puoi configurare una VPN anche sul tuo iPhone, iPad o telefono Android.

Cosa sono le tecnologie VPN?

Una rete privata virtuale, o VPN, è una connessione crittografata su Internet da un dispositivo a una rete. La connessione crittografata aiuta a garantire che i dati sensibili vengano trasmessi in modo sicuro. Impedisce alle persone non autorizzate di intercettare il traffico e consente all'utente di svolgere il lavoro in remoto. Quali sono i tre tipi di VPN?

I tre principali tipi di VPN

Le VPN possono essere suddivise in tre categorie principali: accesso remoto, site-to-site basato su intranet e site-to-site basato su extranet. È più probabile che i singoli utenti incontrino VPN di accesso remoto, mentre le grandi aziende spesso implementano VPN da sito a sito per scopi aziendali.

Che cos'è una VPN e quali sono le sue tecnologie?

Una rete privata virtuale (VPN) offre la tua privacy online e l'anonimato creando una rete privata da una connessione Internet pubblica. … La cosa più importante è che i servizi VPN stabiliscono connessioni sicure e crittografate per fornire una maggiore privacy persino di un hotspot Wi-Fi protetto.

Quanti tipi di tecnologie VPN esistono?

Ci sono Due principali approcci alla funzionalità VPN: 1) vengono utilizzati due protocolli (un protocollo per spostare i dati attraverso il tunnel e un protocollo per proteggere quel traffico); o 2) viene utilizzato un protocollo sia per il trasferimento dei dati che per la sicurezza dei dati. Ecco cinque protocolli VPN comuni e i loro principali vantaggi.

Quali sono i quattro tipi di VPN?

I servizi di rete privata virtuale (VPN) si dividono in quattro tipi principali: VPN personali, VPN di accesso remoto, VPN mobili e VPN da sito a sito. In questa guida spieghiamo come funzionano ciascuno di questi tipi di VPN e quando utilizzarli.

A cosa serve una VPN?

Una VPN, o rete privata virtuale, è una connessione di rete sicura e privata tramite Internet pubblico. Servizi VPN proteggi i tuoi dati personali, nascondi il tuo indirizzo IP quando usi Internete ti consente di aggirare la censura, i blocchi dei contenuti e le restrizioni del sito web.

Quando dovrei usare una VPN?

L'uso della VPN è importante per la privacy online ogni volta che accedi a Internet da un luogo pubblico perché i cyber ficcanaso potrebbero tracciare la tua attività online quando utilizzi il Wi-Fi pubblico, sia sul tuo computer che sul tuo dispositivo mobile.

La VPN è buona o cattiva?

L'utilizzo di una rete privata virtuale (VPN) affidabile può essere un modo sicuro per navigare in Internet. La sicurezza VPN viene sempre più utilizzata per impedire che i dati vengano intercettati da agenzie governative e grandi aziende o per accedere a siti Web bloccati. Tuttavia, utilizzando uno strumento VPN gratuito può essere insicuro.

È illegale avere una VPN?

Dove sono illegali le VPN? Mentre è perfettamente legale utilizzare una VPN nella maggior parte del mondo, alcuni paesi hanno divieti o restrizioni specifici. I paesi con accesso alla rete fortemente limitato generalmente non vogliono che i loro cittadini accedano a Internet aperto con una VPN.

Dovrei usare VPN tutto il tempo?

Le VPN offrono la migliore protezione disponibile quando si tratta della tua sicurezza online. Pertanto, tu dovresti lasciare la tua VPN sempre attiva per proteggerti da fughe di dati e attacchi informatici.

Quali sono gli svantaggi dell'utilizzo di VPN?

I 10 maggiori svantaggi della VPN sono:

  • Una VPN non ti darà il completo anonimato. …
  • La tua privacy non è sempre garantita. …
  • L'utilizzo di una VPN è illegale in alcuni paesi. …
  • Una VPN sicura e di alta qualità ti costerà denaro. …
  • Le VPN rallentano quasi sempre la velocità della tua connessione. …
  • L'utilizzo di una VPN su dispositivi mobili aumenta l'utilizzo dei dati.

Una VPN scarica la batteria?

La VPN scarica la batteria del tuo telefono? Sì, lo fa. … L'utilizzo di una VPN sul tuo dispositivo Android o iOS può consumare ovunque tra 5% e 15% più batteria che senza. Ricorda che qualsiasi app in esecuzione sul telefono influirà sul consumo della batteria, in particolare le app che vengono eseguite continuamente in background.

Ne vale la pena una VPN a pagamento?

La risposta breve a questa domanda è sì, vale la pena investire in una VPN, soprattutto se apprezzi la privacy online e la crittografia durante la navigazione in Internet. … Le VPN nascondono un indirizzo IP per rendere quasi irrintracciabili le azioni su Internet.

Questa è la guida definitiva alle VPN per principianti. Scopri cos'è una VPN e come funziona. Ho provato a renderlo il più approfondito (e semplice) possibile. Le VPN possono sembrare complicate all'inizio, ma in realtà sono facili da usare. Li demistifichiamo, cosa possono fare per te, perché tu veramente dovrebbero usarli e come funzionano tutti sotto il cofano. Inoltre, ti forniremo alcuni consigli lungo il percorso per aiutarti a scegliere il la migliore VPN per le tue esigenze.

Che tipo di VPN è WireGuard?

WireGuard è una rete privata virtuale (VPN) incentrata sulla sicurezza noto per la sua semplicità e facilità d'uso. Utilizza protocolli e algoritmi di crittografia comprovati per proteggere i dati. Sviluppato originariamente per il kernel Linux, ora è distribuibile su Windows, macOS, BSD, iOS e Android.

Come funziona una VPN?

Ecco come funziona una VPN per te, utente. Avvia il client VPN (software) dal tuo servizio VPN. Questo software crittografa i tuoi dati, anche prima che il tuo provider di servizi Internet o il provider WiFi della caffetteria li veda. I dati vanno quindi alla VPN e dal server VPN alla tua destinazione online qualsiasi cosa, dal sito Web della tua banca a un sito Web di condivisione video a un motore di ricerca. La destinazione online vede i tuoi dati come provenienti dal server VPN e dalla sua posizione, e non dal tuo computer e dalla tua posizione.

Cosa significa nessuna connessione VPN?

Senza una VPN, il tuo provider di servizi Internet (ISP) può vedere tutto ciò che fai online, inclusi i siti che visiti, le applicazioni che usi e i file che scarichi. Non possono farlo quando usi una VPN. Ciò significa anche che gli altri che potrebbero monitorare la rete non possono vedere la tua attività.

Non importa se qualcuno vede i tuoi dati. Ma se si tratta di servizi bancari online, e-mail aziendali o qualsiasi altra cosa un po' più sensibile, è una storia diversa, soprattutto se lo sei utilizzando una VPN gratuita o uno dei provider VPN più economici.

Quanto è sicura una VPN?

È possibile hackerare una VPN?

Una VPN crittografa tutta la tua attività online. Le crittografie VPN sono così potenti che è quasi impossibile decifrare. Quando utilizzi una VPN, il tuo IP verrà rimbalzato in diverse posizioni. L'hacker non conoscerà nemmeno il tuo vero indirizzo IP connesso alla rete.

La sicurezza VPN causa dibattito tra i professionisti IT e altri nel settore e non esistono due servizi identici nelle loro offerte o sicurezza. Ci sono due fattori principali:

  • I limiti del tipo di tecnologia VPN utilizzata da un provider.
  • Limitazioni legali e politiche che influenzano ciò che può essere fatto con quella tecnologia. Le leggi del paese in cui si trovano il server e l'azienda che fornisce la VPN e le politiche dell'azienda influiscono sul modo in cui l'azienda implementa questa tecnologia nel proprio servizio.

La VPN è più sicura di https?

Sia HTTPS che VPN crittografano le tue informazioni, ma una VPN ne crittografa di più. HTTPS crittografa solo ciò che viene inviato tramite un browser a un server e viceversa e solo se è abilitato sui siti che visiti. Una VPN crittograferà tutto (c'è molta più comunicazione in corso di quanto pensi!)

Quali sono i protocolli VPN?

5 protocolli VPN comuni

  • PPTP. Il protocollo di tunneling punto-punto è uno dei più vecchi protocolli VPN esistenti. …
  • L2TP/IPSec. Layer 2 Tunnel Protocol sostituisce il protocollo VPN PPTP. …
  • OpenVPN. OpenVPN è un protocollo open source che consente agli sviluppatori di accedere al codice sottostante. …
  • SSTP. …
  • IKEv2.

Quale protocollo VPN dovrei usare? Qual è il protocollo VPN più sicuro? Molti esperti VPN raccomandano OpenVPN come il protocollo più sicuro. Utilizza la crittografia a 256 bit come impostazione predefinita, ma offre anche altri codici come 3DES (triplo standard di crittografia dei dati), Blowfish, CAST-128 e AES (Advanced Encryption Standard).

Quali sono i diversi tipi di VPN e protocolli di tunneling?

I protocolli di tunneling VPN più comuni includono PPTP, L2TP/IPsec, OpenVPN e SSTP.

  • PPTP (protocollo di tunneling punto-punto). Questo è uno dei protocolli più vecchi in uso, originariamente progettato da Microsoft. Pro: funziona su vecchi computer, fa parte del sistema operativo Windows ed è facile da configurare. Contro: per gli standard odierni, è a malapena sicuro. Evita un provider se questo è l'unico protocollo offerto.
  • L2TP/IPsec (protocollo di tunneling di livello 2). Questa è una combinazione di PPTP e del protocollo L2F di Cisco. Il concetto di questo protocollo è valido: utilizza le chiavi per stabilire una connessione sicura a ciascuna estremità del tunnel dati, ma l'esecuzione non è molto sicura. L'aggiunta del protocollo IPsec migliora un po' la sicurezza, ma ci sono rapporti sulla presunta capacità della NSA di violare questo protocollo e vedere cosa viene trasmesso. Non importa se sono effettivamente vere, il fatto che ci sia un dibattito è forse sufficiente per evitare anche questo.
  • SSTP (Secure Socket Tunneling Protocol). Questo è un altro protocollo creato da Microsoft. La connessione viene stabilita con una crittografia SSL/TLS (il di fatto standard per la crittografia web in questi giorni). La forza di SSL e TLS è basata sulla crittografia a chiave simmetrica; una configurazione in cui solo le due parti coinvolte nel trasferimento possono decodificare i dati all'interno. Nel complesso, SSTP è una soluzione molto sicura.
  • IKEv2 (scambio di chiavi Internet, versione 2). Questo è un altro protocollo creato da Microsoft. È un'iterazione dei precedenti protocolli di Microsoft e molto più sicura. Ti offre la massima sicurezza.
  • OpenVPN. Questo prende ciò che è meglio nei protocolli di cui sopra ed elimina la maggior parte dei difetti. È basato su SSL/TLS ed è un progetto open source, il che significa che viene costantemente migliorato da centinaia di sviluppatori. Protegge la connessione utilizzando chiavi conosciute solo dalle due parti partecipanti su entrambe le estremità della trasmissione. Nel complesso, è il protocollo più versatile e sicuro in circolazione.

Come funziona la crittografia VPN?

VPN utilizzare la crittografia a chiave pubblica per proteggere il trasferimento delle chiavi AES. Il server utilizza la chiave pubblica del client VPN per crittografare la chiave e quindi la invia al client. Il programma client sul tuo computer decrittografa quel messaggio utilizzando la propria chiave privata.

I dati crittografati sono leggibili solo da qualcuno con la chiave originale utilizzata per crittografare i dati. I moderni algoritmi di crittografia funzionano su questo principio, con il secondo passaggio molto complesso e degno di ricerca a livello di dottorato. Quello che devi cercare è che i tuoi dati vengano crittografati con l'algoritmo AES di almeno 128 bit.

Molte delle migliori VPN disponibili fanno un passo avanti e offrono la crittografia AES-256, tra cui NordVPN (recensione), Surfshark (recensione) ed ExpressVPN (recensione). La tua VPN può essere super sicura, ma tutto dipende dal protocollo di connessione, dal meccanismo di crittografia utilizzato per gestire le tue informazioni.

Tutte le buone aziende VPN faranno tutto il possibile per proteggere i tuoi dati, la tua privacy e la tua sicurezza complessiva sul web. Tieni presente che sono ancora soggetti alla legge nella giurisdizione in cui si trovano, il che può influire sul loro servizio. A seconda della legge locale del paese in cui è stata istituita la VPN, la società potrebbe essere costretta da un'ingiunzione del tribunale a condividere qualsiasi documento in suo possesso riguardo alla tua attività e potrebbero esserci accordi internazionali tra i paesi per condividere le informazioni in questi casi.

In una parola, sì. Ma non sempre. Prima di tutto, il concetto di VPN è in qualche modo nuovo negli "anni legali", quindi non tutte le giurisdizioni sono riuscite a tenere il passo. Ciò significa che le regole sono oscure e possono essere interpretate in molti modi. In generale, le VPN sembrano essere utilizzabili nella maggior parte dei paesi, specialmente negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e nel resto dell'Europa occidentale. (Importante! Ciò che conta qui è la tua posizione fisica quando usi la VPN.)

Puoi essere rintracciato se usi una VPN?

No, il tuo traffico web e L'indirizzo IP non può più essere tracciato. La VPN crittografa i tuoi dati e nasconde il tuo indirizzo IP instradando le tue richieste di connessione attraverso un server VPN. Se qualcuno prova a rintracciarli, vedrà solo l'indirizzo IP del server VPN e completerà senza senso.

  • In genere, le VPN spesso non vanno bene in Cina, Turchia, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Bielorussia, Oman, Russia, Iran, Corea del Nord e Turkmenistan. Per saperne di più sulla legalità della VPN nel tuo paese, consulta le leggi del tuo governo locale.

Una VPN ti dà l'anonimato?

Una rete privata virtuale (VPN) ti offre privacy e anonimato online creando una rete privata da una connessione Internet pubblica. Le VPN mascherano il tuo indirizzo di protocollo Internet (IP) in modo che le tue azioni online siano praticamente irrintracciabili.

Indaga su quanto segue per determinare l'estensione del tuo anonimato.

Non tutte le VPN ti proteggeranno allo stesso modo. Se fai la tua scelta con saggezza, puoi affrontare le preoccupazioni sopra descritte. Ecco il nostro confronto tra le migliori VPN sul mercato per aiutarti.

Quali sono le politiche di registrazione VPN?

A seconda della sua politica di registrazione, il tuo provider VPN potrebbe monitorare e memorizzare il tuo indirizzo IP, la scelta della posizione del server e persino i siti web che visiti. In breve, ci sono dozzine di registri sensibili che una VPN potrebbe raccogliere e condividere se obbligata a farlo.

La VPN registra l'attività?

X-VPN raccoglie anche dati aggregati anonimi dei siti visitati tramite i suoi server, tuttavia nessuno di questi è riconducibile ad uno specifico utente. La cosa più importante è che X-VPN non memorizza gli indirizzi IP degli utenti. Questa politica di registrazione dovrebbe soddisfare la maggior parte degli utenti, ma leggi la nostra recensione sull'accesso a Internet privato per una VPN senza log di prim'ordine.

Tali registri ti rendono un po' meno anonimo poiché il tuo IP può essere collegato a una determinata sessione di navigazione che hai avuto. Naturalmente, legare questo a te personalmente è molto difficile, ma è comunque fattibile se qualche agenzia è abbastanza deliberata.

Da dove viene la VPN? La cronologia della VPN inizia tra 1996, quando un dipendente Microsoft (la maggior parte delle fonti dice Gurdeep Singh-Pall) ha iniziato a sviluppare il protocollo di tunneling peer to peer (PPTP). Nel 1999 è stata pubblicata la specifica. Nel tempo, le VPN e il concetto alla base di questa tecnologia sono cambiati drasticamente.

come funziona una VPN?

Come funziona una VPN per il torrenting?

In generale, sì, ma dipende dal servizio specifico che stai utilizzando e anche dal tipo di cose che stai scaricando. Torrent è un nome comune per uno specifico protocollo utilizzato per trasferire dati e file sul web, ma non l'effettivo tipi di file. Anche se nel complesso riceve un sacco di cattiva stampa, è perfettamente ok e legale se stai trasferendo file di cui hai i diritti. La pirateria, d'altra parte, è completamente illegale indipendentemente dagli strumenti che usi per farlo. Voglio sapere di più? Quindi leggi la nostra guida alle VPN per il torrenting.

Come funziona la VPN per guardare Netflix e Hulu?

Sì. Ma come per la maggior parte delle cose in questo elenco, tutto si riduce alla VPN specifica che usi. Il problema con Netflix in generale è che anche se ora è disponibile in oltre 130 paesi, non tutti gli spettacoli sono distribuiti allo stesso modo. A causa di complicati accordi di licenza stabiliti prima del grande lancio internazionale di Netflix, varie stazioni televisive mantengono i diritti anche su alcuni degli spettacoli di Netflix, il che impedisce di fatto a Netflix di rendere legalmente disponibili tali spettacoli sulla loro piattaforma. Voglio sapere di più? Allora leggi la nostra guida con le migliori VPN di Netflix.

Una VPN funziona su Kodi/SmartTV?

Le tue smart TV e le scatole Kodi sono ancora più cose che richiedono un collegamento a Internet dal vivo per fornirti le loro chicche. E con questo, a Provider Kodi VPN può aiutarti a mantenere privati questi flussi in modo che solo tu e il servizio stesso sappiate cosa stai guardando.

Ci sono due modi in cui puoi abilitare una connessione VPN sulla tua smart TV:

  • Configuralo sul dispositivo stesso,
  • Configuralo direttamente sul tuo router: proteggi efficacemente l'intera rete domestica e tutto ciò che è connesso ad essa (ne parleremo nella prossima sezione di seguito).

Come funziona una VPN sul mio router?

Il vantaggio principale della configurazione del router per l'utilizzo di una VPN è che tutti i dispositivi sulla rete, da un frigorifero intelligente ai telefoni,sono protetti dalla VPN. … Instradando tutti questi dispositivi attraverso la VPN dal router, un ISP o qualsiasi altra entità sul Web non sarà in grado di vedere il traffico generato da questi dispositivi.

Che cos'è la funzionalità Kill Switch?

Come si attiva il kill switch VPN?

Puoi anche abilitare la funzione Kill Switch nativa per Android 7 o versioni successive andando su Impostazioni -> Wireless e reti -> Altro -> VPN. Il Kill Switch di NordVPN non verrà attivato automaticamente quando scarichi l'app. Devi vai alle impostazioni dell'app accenderlo.

Un kill switch è una funzionalità che interrompe automaticamente l'accesso a Internet se la connessione crittografata e sicura dovesse mai interrompersi. In caso di problemi di connettività, il kill switch attiverà e bloccherà tutte le attività fino al ripristino della connessione sicura.

Che cos'è la protezione da perdite IP?

Una perdita IP è fondamentalmente causata da un provider VPN che non dispone della tecnologia per fornire una protezione sufficiente contro perdite generali e non fornisce un Kill Switch per la perdita di "connessione interrotta". Hotspot Shield fornisce la tecnologia più recente per proteggerti da queste perdite.

Quando usare una VPN?

Ci sono una serie di buoni motivi per utilizzare una VPN:

  • Cripta la tua attività sul web.
  • Nasconde la tua attività a chiunque possa essere interessato.
  • Nasconde la tua posizione, consentendoti di accedere a contenuti geo-bloccati (ad esempio su Netflix e altri siti).
  • Ti rende più anonimo sul web.
  • Ti aiuta a mantenere la connessione protetta quando utilizzi un hotspot Wi-Fi pubblico.
  • Nel complesso, usa una VPN se la tua privacy, sicurezza e anonimato web sono importanti per te. Circa $3-5 al mese è un piccolo prezzo da pagare per tutto questo.

Quando non usare una VPN

Per quanto prevedibile possa sembrare, non vediamo davvero una buona ragione per non utilizzare una VPN se stai prendendo sul serio la tua sicurezza e privacy online. Le VPN sono incredibilmente utili in quanto un altro livello di sicurezza oltre ai protocolli SSL sui siti Web, avere un buon programma antivirus, non scaricare software loschi, non condividere troppe informazioni private sui social media e così via. Nel complesso, sono il tuo prossimo passo verso l'utilizzo del Web in modo più consapevole e con sufficienti precauzioni.


VPN per Mac

di amministratore Guide | Modificare Guida e suggerimenti per VPN per Mac (2021) Ecco un elenco dei 7 migliori provider VPN che funzionano con Macbook su MacOS: Trovare una VPN per Mac non è così semplice come sembra. Prima di tutto, molte VPN non hanno un'app autonoma per i dispositivi Mac. Ciò significa che è necessario inst... Leggi di più 0

VPN più veloce

di amministratore Guide | Modificare Guida + Suggerimenti per le VPN più veloci (2021) In questo caso di studio, abbiamo testato tonnellate di VPN e le loro velocità di download/upload negli Stati Uniti e in Europa. Risultati? Tutte le VPN rallentano un po' la tua connessione. Le VPN aumentano la sicurezza, ma rallentano la velocità. Questo è un... Leggi di più 0

La migliore VPN per il torrenting

di amministratore Guide | Modificare Guida alla migliore VPN per il torrenting (2021) Abbiamo letto attentamente tonnellate di diverse politiche VPN sul torrenting e abbiamo scoperto 7 migliori app VPN per il torrenting sicuro e protetto. Trovare la migliore VPN per il torrenting non è un compito facile. Ci sono diversi fatti… Leggi di più 0

La migliore VPN

di amministratore Guide | Modificare Guida ai migliori provider VPN (2021) Ci sono molti servizi VPN là fuori. Contando sia i servizi gratuiti che quelli a pagamento, stai guardando oltre 1.000 diverse opzioni tra cui scegliere. Hanno tutti molte delle stesse caratteristiche, molti di loro sembrano e quindi ... Leggi di più 0

Ivacy VPN

di amministratore RecensioniVPN | Modificare Recensione + Guida di Ivacy VPN (2021) Stai cercando una nuova recensione di Ivacy VPN? È logico, negli ultimi due anni questi servizi hanno guadagnato un'enorme popolarità, quasi 30% degli utenti di Internet ha utilizzato servizi VPN negli ultimi 5 anni... Leggi di più 0

IPVanish

di amministratore RecensioniVPN | Modificare Recensione IPVanish (2021) + Guida Stai cercando una nuova recensione IPVanish VPN? È logico, negli ultimi due anni questi servizi hanno guadagnato un'enorme popolarità, quasi 30% degli utenti di Internet ha utilizzato servizi VPN negli ultimi 5 anni ... Leggi di più 0

ProtonVPN

di amministratore RecensioniVPN | Modificare ProtonVPN (2021) Review + Guide Stai cercando una nuova recensione di ProtonVPN? È logico, negli ultimi due anni questi servizi hanno guadagnato un'enorme popolarità, quasi 30% degli utenti di Internet ha utilizzato servizi VPN negli ultimi 5 anni... Leggi di più 0

VyprVPN

di amministratore RecensioniVPN | Modificare Recensione VyprVPN (2021) + Guida Stai cercando una nuova recensione VyprVPN? È logico, negli ultimi due anni questi servizi hanno guadagnato un'enorme popolarità, quasi 30% degli utenti di Internet ha utilizzato servizi VPN negli ultimi 5 anni. W… Leggi di più 0

Lascia un commento

it_ITItalian